Arrivo dell’autunno e ritenzione idrica…..come combatterla?!

Buongiorno a tutti! Con l’arrivo della stagione autunnale vedo che molte persone mi chiedono cosa possono fare per la ritenzione idrica che tende ad aumentare con il cambio stagione. Vediamo assieme come la natura può venirci in aiuto!

img_3412

Secondo l’iridologia le persone che hanno la tendenza a soffrire di più di problemi di ritenzione idrica sono le persone con gli occhi azzurri e in parte quelle con gli occhi verdi! Mentre le persone con occhi marroni tendono in genere ad avere più problematiche a livello circolatorio come in parte anche le persone con occhi verdi! Quindi questo articolo è rivolto in particolare a questa fascia di persone. Ovviamente l’occhio va guardato sotto lente d’ingrandimento e luce, ma per aiutare a capire chi legge semplifichiamo in questo modo! Ciò nonostante tutti indistintamente possono effettuare un drenaggio dei liquidi in questo periodo dell’anno.

Soprattutto nei cambi stagione è importante effettuare una depurazione del nostro organismo. L’aiuto lo possiamo trovare nella nostra splendida natura e soprattutto:

GEMMODERIVATO DI CASTANEA VESCA: tutti possono effettuare un drenaggio con questo prodotto. Si tratta di un gemmoderivato di castagno, che ha potente azione drenante dei  liquidi corporei. Se oltre ad avere ritenzione idrica abbiamo anche problemi di circolazione lo abbineremo ad altri gemmoderivati specifici. Si assume tre volte al giorno, 50 gocce in un dito d’acqua e va tenuto sotto la lingua per un minuto prima di deglutire. Si può effettuare per un mese.

Questa semplice operazione rimetterà in moto il vostro organismo.

Importante curare l’alimentazione, rimanete leggeri, mai appesantiti a fine pasto; consumate sempre a inizio pasto un piatto di verdura cruda, e ricordate la regola:

colazione da re, pranzo da principe e cena da povero!

Iniziare sempre con una ricca colazione e terminare con una cena leggera, porgendo particolare attenzione alle combinazioni alimentari corrette, frutta lontano dai pasti e consumate ortaggi di stagione che in questo periodo sono: rape rosse, finocchi, porri, castagne, patate dolci, zucca e molte altre! =)

Spero questi piccoli consigli possano esservi d’aiuto! Si inizia sempre piano piano a modificare le proprie abitudini! A presto!

Jessica xx

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *