Acidi grassi essenziali conosciuti come Omega 3-6-9!! (L’importanza di questi nutrienti e dove sono contenuti!!)

Gli acidi grassi essenziali sono importantissimi per la funzione vitale del nostro corpo, poco si sa su questi nutrienti e in particolare cosa fanno nel nostro organismo, cosa comporta una loro carenza e dove si possono trovare negli alimenti….oggi in questo post vorrei parlarvi proprio di questo argomento!

14142010_583691978500768_7074322861444427438_n

Gli acidi grassi sono grassi polinsaturi, sono definiti essenziali perchè sono indispensabili per il buon funzionamento dell’organismo che non è il grado di sintetizzarli da sè; si tratta dell’acido linoleico e linolenico. Il primo prende il nome di Omega 3, e alla stessa categoria appartiene l’acido arachidonico.

L’acido linoleico fa parte delle strutture delle membrane cellulari e assicura loro una normale permeabilità, ha una funzione determinante nell’equilibrio immunitario, costituisce la materia prima per la sintesi di altri acidi grassi polinsauri. A partire dagli acidi grassi essenziali si formano le prostaglandine, sostanze vitali di primissima importanza che regolano il metabolismo di ogni cellula. Da qui poi il controllo della nutrizione di ogni singola cellula, controllo degli ormoni e delle ghiandole endocrine del nostro organismo.

Inoltre controllano la funzionalità intestinale,  aiutano nella giusta funzionalità muscolare. Andando ad essere utili per ogni cellula come ben sappiamo risultano utili all’intero organismo.

I prodotti industriali in commercio lo contengono in una forma non assimilabile per il nostro organismo, per questo è bene assumerlo quanto più naturale possibile attraverso l’alimentazione.

L’acido linoleico in particolare si trova in tutti i semi oleosi e negli oli pressati a freddo, soprattutto quelli di girasole, lino e germe di grano. L’olio di oliva invece contiene un acido grasso monoinsaturo, l’acido oleico, e solo il 10% di acido linoleico. Inoltre questo acido è contenuto nel pesce.

Funzioni generali degli acidi grassi essenziali:

Hanno funzione di trasporto, utilizzo ed eliminazione del colesterolo; stimolazione delle ghiandole endocrine, influenzano l’attività dell’insulina, ormoni ovarici, agiscono sul sistema respiratorio, cardiovascolare; hanno azione antinfiammatoria e anticoagulante inoltre agiscono sul sistema nervoso migliorando la reazione allo stress.

I sintomi più comuni da carenza di acidi grassi sono la pelle secca e squamata, la forfora, gli eczemi, i problemi del metabolismo dei lipidi, l’eccesso di fenomeni infiammatori, la sindrome premestruale.

Per tutti questi motivi è indispensabile una sua assunzione. Come potete vedere dalla foto che ho pubblicato all’inizio dell’articolo io nelle insalate o come condimento uso l’olio di semi di lino alternato a olio evo. Cominciate a farne uso anche voi e noterete dei miglioramenti soprattutto se soffrite di qualche problematica sopra elencata in caso di carenza. Facendo un colloquio più specifico eventualmente si può anche assumere sotto forma di integratore però se gia iniziamo ad usarlo come sopra spiegato noteremo già dei miglioramenti e apporteremo solo del beneficio nel nostro corpo.

No cibi industriali, si ai condimenti da frutti spremuti a freddo come l’olio che ho esposto sopra in foto. Spero questo articolo possa esservi utile, a presto!

Jessica xx

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *