La patata…non solo alimento ma possiede mille proprietà se usata sotto forma di impacco!! (Metodo efficace per vari disturbi!!)

Ciao a tutti!!! =) Io, e chi mi conosce lo sa, sono un’amante degli impacchi! Li faccio da anni, soprattutto quando lavoravo con medici alle terme; ed è il metodo con il quale io abbia visto più risultati in assoluto! Fatti con prodotti, unguenti e oli della natura, danno dei benefici incredibili! Oggi vi parlo della patata, però in passato ho già scritto diversi post, riguardo questi meravigliosi impacchi! Più avanti vi farò un video tutorial di come vengono avvolti i telini o di quali tipi necessitiamo per gli impacchi! Avevo fatto le foto di quelli che uso io nel post “impacchi per contratture alla schiena” però diverse persone mi hanno proprio richiesto la pratica quindi a breve farò il video! Anzi vi ringrazio che mi fate richieste e domande, a me fa molto piacere e spero continuerete! Intanto vi lascio a questa scoperta della patata ad uso esterno locale!! =)

patate

 

L’ impacco di patate è particolarmente gratificante: può essere applicato in tanti modi, le patate sono reperibili in tutto l’anno e in casa sono quasi sempre a disposizione. Ma, soprattutto, questo impacco è sempre gradito grazie al suo riscaldamento intenso e all’azione calmante sia per il corpo che per l’anima. L’impacco di patate è particolarmente adatto ai principianti perchè conserva a lungo il suo calore, in maniera che non dovete affrettarvi nell’applicazione. Ciò nonostante bisogna applicarlo con molta cura perchè inizialmente è molto caldo e quindi, se viene posizionato troppo presto, può ustionare la cute.

COME AGISCE:

Le patate emanano un caldo umido sono ottimi veicoli di calore, riscaldano intensamente e, su qualche individuo, procurano sudorazione. Le patate alleviano la tosse e nelle bronchiti hanno proprietà mucolitica. Inoltre, hanno un’azione diuretica. una volta, quando non esisteva ancora “la pastiglia per fare acqua”, le patate si ordinavano nella dieta dei cardiopatici i quali, a causa dell’insufficiente attività cardiaca, accumulavano acqua nei tessuti. Costoro, alla sera, dovevano mangiare solo patate lesse, migliorando così decisamente la funzione renale. Insieme non dovevano mangiare formaggio perchè il sale in esso contenuto avrebbe neutralizzato l’effetto.

CAMPO D’APPLICAZIONE:

Le patate sono adatte per ogni caso in cui volete scaldare ed eventualmente, nello stesso momento, stimolare la minzione. Sono anche molto adatte all’applicazione preventiva per rafforzare organi predisposti alla malattia (per esempio, nei casi di nefriti e cistiti recidive).

  • Mal di schiena
  • Contrazioni alla nuca
  • Mal di testa (a seguito di contrazioni alla nuca)
  • Malattie articolari dovute a logoramento (artrosi)
  • Tosse/bronchite
  • Mal di gola
  • Nefrite e cistite (solo in collaborazione con un medico)

Le patate possono essere usate anche per quei disturbi elencati nel campo d’applicazione dei semi di lino.

MATERIALE:

  • 4-6 patate
  • Telo interno di lino più piccolo
  • Telo intermedio io di solito lo uso di cotone più grande
  • Telo esterno di lana più grande ancora
  • Borsa dell’acqua calda
  • Materiale da fissaggio

PREPARAZIONE:

Mettete sul telo interno (quello di lino) le patate bollite con la buccia e copritele con i margini da tutti i lati. Schiacciate quindi le patate con il pugno fino a che siano completamente morbide e chiudete la compressa piatta con del nastro adesivo, così sarà più pratica l’applicazione.

IMPACCO AL TORACE CON PATATE.

Questo gradevole impacco è particolarmente adatto all’applicazione serale per i bambini che hanno la tosse. Sono idonei i teli da impacco più grandi per gli adulti, un po’ più piccoli per bambini.

Preparazione: Prima di tutto, mettete sul letto il telo intermedio di cotone sopra quello di lana (per la protezione del telo di lana o per far si che non provochi prurito), fateci quindi sdraiare sopra il bambino. Appena le patate non scottano più (8-10 minuti dopo averle tolte dal fuoco), provatene il grado di calore tenendole per un minuto sul lato interno dell’avambraccio o della guancia. Se in questa maniera il calore viene sopportato, mettete con delicatezza il “pacchetto” di patate sul torace. Se il calore è al limite del sopportabile, aspettate ancora un po’ di più tempo  prima di avvolgere il pacchetto con i telini perchè, spesso, l’impacco emana pienamente il suo calore soltanto dopo averli stretti saldamente. Le prime volte, accade spesso che quando l’impacco è già stato applicato diventa, in seguito, troppo caldo. Anche se è fastidioso, dovrete in ogni caso sciogliere di nuovo i teli attendere un po’ di tempo prima di riavvolgerli. Con un po’ di esperienza roverete il momento giusto più velocemente! Tenete l’impacco caldo (a discrezione) con la borsa dell’acqua calda poco riempita appoggiata in loco prima dell’ultimo avvolgimento della metà del telino di lana esterno! Sopra se necessario mettete una coperta per coprire le spalle e le braccia!

Mi raccomando che la persona sia avvolta bene e i telini siano chiusi alla perfezione e non passi aria! Nel caso in cui venga fatto alla schiena si può evitare di avvolgere proprio tutta la persone appoggiando semplicemente i telini e poi mettere sopra la persona una coperta ( Sarebbe consigliato fare l’impacco a letto a pancia in giù per comodità).

Lasciate l’impacco in posa finchè lo si avverte bello caldo o per tutta la notte se lo si fa la sera.Massaggiate poi la pelle lievemente con dell’olio o pomata! Se nel caso della schiena o articolazioni può essere la pomata di calendula iperico di cui vi ho fatto il video, se è al torace per problemi di tosse o bronchite potete spalmare dell’olio di mandorle o altro olio con delle goccine di o.e. di eucalipto o pino mugo!

Spero questo post vi sia piaciuto e spero di non avervi creato confusione con l’applicazione dei telini; in caso per ogni dubbio o domanda scrivetemi pure! =) La patata è ricca di proprietà e spero questo impacco di faccia stare bene e vi piaccia!

Vi lascio il link del post sull’impacco caldo per le contratture alla schiena se volete vedere le foto dell’applicazione dei telini:  Impacco per le contratture (rilassa la muscolatura)

Un abbraccio a tutti, a presto!!!!! =)

Jessica xx

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *