Fagioli Azuki….ricchi di ferro aiutano a dare energia e depurare l’organismo!! Spiegazione e ricetta di cucina! (Danno un ottimo beneficio ai reni)

Io solitamente non amo i fagioli per il semplice motivo che mi gonfiano! Per cui ne mangio proprio pochi, e molto raramente; però questi fagiolini piccoli, gli Azuki, o fagioli di soia rossi hanno molte proprietà benefiche e non gonfiano! =) Sono chiamati oltre che Azuki anche di soia rossa, ma non hanno nulla a che fare con la soia se non che derivano dalla famiglia delle leguminose come la soia! Andiamo a scoprirne assieme le proprietà!

fagioli azuki

Azuki significa “buona salute!”. Questi fagioli molto piccoli come vedete nell’immagine ma una volta che li immergete nell’acqua si ingrandiscono, hanno la forma di un rene se li osservate da vicino….e infatti il loro beneficio vanno a darlo come prima cosa ai reni! Spesso se ci si sente scarichi, sempre stanchi, affaticati, si fa fatica ad iniziare la giornata vuol dire, a volte, che i reni sono in calo energetico, sono affaticati e scarichi! Questi fagioli aiutano a depurare l’organismo, i reni si mettono in moto e filtrano tutte le tossine e scorie tornando a dare la carica al corpo. I reni per noi sono molto preziosi, e questi fagiolini possono fare tanto per mantenerli sani e attivi! Hanno un sapore buonissimo, dolce e sono facilmente digeribili, provateli anche voi! Ora andiamo a scoprire i valori nutrizionali contenuti in questa piccola ricchezza:

  • ottima fonte di proteine vegetali
  • contengono vitamine del gruppo B
  • potassio
  • ferro, prezioso per chi soffre di anemia, questi fagioli sono molto ricchi di ferro
  • manganese
  • zinco
  • contengono un oligonutriente, il molibdeno, che ha un ruolo fondamentale per la formazione di un enzima fondamentale per il fegato
  • contengono isoflavonoidi, fitoestrogeni in grado di preservare la salute di ossa, cervello e sistema immunitario
  • sono benefici per la salute del cuore: sono un’ottima fonte di fibra solubile, che aiuta a mantenere bassi i livelli di colesterolo, prevenendo di conseguenza le malattie cardiache
  • prevengono la stitichezza
  • la fibra contenuta contribuisce ad avere un senso di sazietà quindi aiutano nella perdita di peso
  • disintossicano il fegato e aiutano a mantenere sani i livelli di zucchero nel sangue quindi aiutano a prevenire il diabete

Per tutti questi motivi, ma prima di tutto perchè sono davvero buoni, ve ne consiglio il consumo!!! Ora vi spiego due ricette e due modi in cui potete impiegarli, poi una volta che ne percepite il giusto potete inventarvi qualsiasi piatto vogliate!

COTTURA SEMPLICE DEI FAGIOLI:

Se prendete quelli secchi e non in scatola, li mettete a bagno una notte nell’acqua per farli gonfiare, poi li mettete in una pentola con un po’ d’acqua, una cipolla e un pochino di alga kombu (facoltativo) e li cuocete a fuoco basso per un po’ di tempo 20-25 minuti, fin che non sentite che sono teneri, poi li salate, pepate e io aggiungo sempre il mio tocco di spezie: un po’ di zenzero in polvere e un po’ di curcuma. Spegnete il fuoco, togliete l’alga e gli accompagnate a un po’ di verdura e un frutto!

INSALATA DI RISO CON FAGIOLI AZUKI:

riso-con-azuki

Ingredienti per 3-4 persone:

200 grammi di riso integrale

100 grammi di fagioli azuki gia cotti

40 grammi di germogli di soia

1 cipolla rossa

1 spicchio di aglio

10 foglioline di menta

curcuma

curry

senape

limone

olio extra vergine di oliva

sale e pepe

Procedimento:

Cuocete il riso e nell’acqua di cottura aggiungere oltre al sale 1 pizzico di curcuma che darà anche un pò di colore al riso. Insaporire intanto i fagioli rossi riscaldandoli in un pentolino con un altro pò di curcuma e 1/2 cucchiaino di curry. Preparate in una ciotolina a parte una salsa vinaigrette con l’olio di oliva, senape e limone in parti uguali (se preferite il gusto del limone potete aumentare le dosi del limone rispetto agli altri 2 ingredienti, se invece amate la senape potete aumentare le dosi della senape e lo stesso dicasi per l’olio di oliva); a piacere aggiungete un pò di pepe, 1 pizzico di sale e l’aglio tritato. Appena il riso è pronto mettetelo in un’insalatiera a raffreddare e appena è a temperatura ambiente aggiungete la cipolla tagliata a fettine sottili, gli azuki, e alcune foglioline di menta tritata; condite con la salsa preparata e amalgamare tutto insieme. Aggiungere anche i germogli di soia freschi. Lasciare raffreddare in frigorifero e consumare come un insalata di riso.

Spero che li proviate perchè sono davvero ottimi! Se li provate e vi sono piaciuti fatemelo sapere! A presto, un abbraccio!!!

Jessica xx

 

 

 

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *