Rosmarino, l’olio essenziale della conoscenza!!!

Ciao, mettiti comoda, rilassati….entra nel mio giardino, ti conduco alla conoscenza di una pianta il cui olio essenziale è un alleato della nostra mente, della nostra testa, dei nostri pensieri…si tratta del rosmarino! Prendine una goccia, e ad occhi chiusi inala la sua essenza…che sensazioni senti? Scopriamo assieme i suoi benefici….

Rosmarino

Esistono tre chemotipi principali di rosmarino, estratti tutti dalla stessa pianta. A seconda delle famiglie chimiche che contiene, possiamo classificare le proprietà di ognuno. C’è quello che va ad agire a livello respiratorio, quello ce va ad agire a livello del fegato e apparato digerente, e quello che va ad agire a livello muscolo scheletrico.

La leggenda narra che i fiori di rosmarino inizialmente esistevano solo bianchi ma che diventarono blu violetto dopo che la Vergine Maria, durante una sosta nella fuga in Egitto, posò il suo mantello su un cespuglio di rosmarino.

Oggi vi parlo del rosmarino doTERRA, che per le sue caratteristiche, una volta applicato va ad avvolgere gli assoni dei neuroni, quindi la sua azione è a livello neuronale. Sostiene i ragazzi con problemi nell’apprendimento, dislessia, autismo e gli anziani con Alzheimer. Molto utile per i Manager e tutte quelle persone che hanno un ruolo molto mnemonico e di concentrazione molto intenso a lavoro.

Stimolando la circolazione si può utilizzare qualche goccia nello shampoo per potenziarne l’azione e mantenere la testa “leggera”.

Qualche goccia dopo i pasti direttamente sulla zona fegato aiuta la digestione e mantiene un fegato attivo nel filtraggio delle sostanze che gli arrivano.

A livello emotivo il rosmarino porta un messaggio di concentrazione, attenzione, focalizzazione.Aiuta a mantenere costanti i livelli di energia. Apre la mente, fa tornare ricordi e persone del passato. Utile a chi ha bassa autostima, pensa di non valere e non meritare. Utile a chi ha molte idee ma non riesce a metterle in pratica, a chi ha vuoti di memoria o a chi fa fatica a ricordare cose recenti.

Rosmarino2

Sono qui seduta davanti il bellissimo rosmarino nel giardino del mio studio, inalo qualche goccia della sua preziosa essenza…chiudo gli occhi, mi arriva il suo odore balsamico molto forte, mi apre la mente e mi trovo a volare su una nuvola….in questo periodo dove mi rendo conto di aver bisogno di ferie per far riposare la mente ma è ancora lunga, vengo in aiuto con questo olio e sento di aver ricaricato la mia centralina, i miei pensieri….la mia testa ringrazia ed è carica per affrontare i vari impegni che mi attendono…è un olio che non mi attira quotidianamente, mi piace ma lo tengo sempre come ancora di salvezza quando sono arrivata “alla frutta”. In quei momenti ne apprezzo tutta l’essenza, è come sentirsi in un luogo protetto, un punto ristoro dove poter poi avere lo slancio per tornare più forti di prima.

Buona esperienza con rosmarino!!!

Jessica xx

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *